Logo Regione Autonoma della Sardegna
STATISTICHE DELLA REGIONE SARDEGNA

Popolazione totale, stranieri e famiglie

Aggiornate le tavole su popolazione totale, stranieri e famiglie provenienti dalla fonte Istat - Demo demografia in cifre.
Sono stati aggiornati al 2018 gli indicatori relativi alla dinamica demografica (movimento migratorio, movimento naturale e popolazione al 31 dicembre) sia per quanto riguarda la popolazione residente totale che la popolazione residente straniera. Per quanto riguarda il tema Strutture familiari e nuzialità, a partire dal Bilancio demografico è stato aggiornato al 2018 l'indicatore che sintetizza il numero di famiglie, di convivenze e il numero medio di componenti. I dati per la popolazione totale e straniera al 31 dicembre del bilancio demografico 2018 sono provvisori. Il dato definitivo sarà diffuso a completamento delle operazioni di riallineamento statistico da parte dell'Istat con le risultanze del censimento permanente della popolazione avviato l’8 ottobre del 2018. Le sintesi statistiche sulla struttura demografica (composizione della popolazione per età e per sesso) e i principali indici (di vecchiaia, della popolazione attiva, di eccedenza dei nati sui morti), costruiti sulla base della popolazione residente totale e straniera al 1° gennaio sono aggiornati al 2019.

La popolazione residente totale in Sardegna è in diminuzione dal 2014. Al 31 dicembre 2018 la popolazione ammonta a 1.639.591 residenti, oltre 8 mila in meno rispetto all’anno precedente (-0,5%) e oltre 23 mila in meno rispetto al 2014. Anche a livello nazionale e nel Mezzogiorno si registra un calo della popolazione residente (-0,2% e -0,5% rispetto al 31 dicembre 2017).

Il profilo demografico regionale è caratterizzato da una crescita della sopravvivenza e da un marcato calo della natalità, con un conseguente invecchiamento della popolazione. Al 1° gennaio 2019 l’indice di vecchiaia è di 212 ultra 64enni per cento giovani di età compresa tra 0 e 14 anni, al di sotto comunque della Liguria (255,8%), Molise (217,5%) e del Friuli Venezia Giulia (217,2%), ma decisamente superiore al dato del Mezzogiorno (158,0%) e a quello italiano (173,1%). Nel 2008 lo stesso dato in Sardegna era pari al 146,9%.

Da una parte, infatti, continua il calo delle nascite in atto dal 2011. Fra il 2017 e il 2018 si registra il decremento più alto: la diminuzione delle nascite è di 704 unità (-6,9% in meno). Il decremento più elevato rispetto al resto d’Italia. A queste dinamiche si aggiungono gli effetti delle migrazioni. La crescita della popolazione sarda nell’ultimo decennio è avvenuta grazie all’aumento della componente di origine straniera. Il contributo dell’immigrazione alla crescita demografica si va tuttavia ridimensionando per effetto della contrazione dei flussi, oltre che per comportamenti riproduttivi meno dinamici.

L’apporto della componente straniera della popolazione residente non riesce più compensare il calo demografico complessivo, in quanto è rallentato negli anni (dal +17,6 % del 2008 al +3,1% del 2018), con una diminuzione costante della variazione a partire dal 2014. La stessa tendenza si verifica anche nel Mezzogiorno, mentre in Italia si registra un aumento nell’ultimo anno (+2,2%). D’altronde, anche il tasso di natalità e il tasso di crescita naturale nell’ultimo decennio in Sardegna sono diminuiti (passando dal 2007 al 2018 rispettivamente dal 13,02 al 7,65 e dall’11,85 al 5,92) risultando decisamente più bassi rispetto alle altre regioni italiane. Infine, osservando anche i dati sull’invecchiamento della popolazione straniera, in Sardegna si registrano i valori più alti a livello nazionale con un indice di vecchiaia che passa dal 25,5% del 2008 al 49,9% del 2019 e il numero di anziani per bambino che aumenta da 0,7 a 1,5.

Le tavole sulla Popolazione e su Stranieri e immigrati contengono una tavola di sintesi iniziale che raggruppa i principali indicatori per il periodo 2008-2019 al fine di offrire una fotografia di immediata lettura del fenomeno in Sardegna.

Le sintesi statistiche sono corredate da un'infografica sulla dinamica demografica e sulla struttura demografica della popolazione residente totale e della popolazione residente straniera.

Consulta i documenti:
Lista indicatori [file.pdf]
Infografica tematica [file.pdf]

Visita gli argomenti:
Popolazione e Famiglie


Data pubblicazione:09.08.19