Prova la versione BETA del sito e invia la tua opinione
Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Servizio controllo strategico, trasparenza e prevenzione della corruzione

Viale Trento, 69 09123 - Cagliari

Federica Loi
consulta il curriculum

-

Compiti
• Attività di controllo strategico in stretto raccordo con l’Ufficio di controllo di gestione, che comprende le seguenti attività:
- coadiuvare la Giunta regionale nella elaborazione delle direttive e degli altri atti di indirizzo politico (definizione di obiettivi, priorità, piani, programmi e direttive generali per l'azione amministrativa e la gestione; individuazione delle risorse umane, materiali ed economico finanziarie da destinare alle diverse finalità)
- verificare l'effettiva attuazione delle scelte contenute negli atti medesimi
- verificare il grado di coerenza e la congruità degli strumenti attuativi rispetto agli obiettivi strategici fissati dalle direttive e dagli altri atti di indirizzo politico mediante la valutazione degli strumenti attuativi della programmazione regionale
• Supporto all’Organismo Unico di Valutazione (OIV)
• Elaborazione della proposta del Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza (PTPC) da sottoporre all’organo di indirizzo politico per l’approvazione
• Verifica dell’efficace attuazione del PTPC e della sua idoneità ed elaborazione delle proposte di modifica quando siano accertate significative violazioni delle prescrizioni o quando intervengano mutamenti nell’organizzazione o nell’attività dell’Amministrazione
• Verifica, con le strutture competenti, dell’effettiva rotazione degli incarichi negli uffici preposti allo svolgimento di attività nel cui ambito è stato rilevato un alto livello di rischio corruttivo e definizione delle procedure appropriate per selezionare e formare i dipendenti destinati ad operare nelle aree a rischio corruzione
• Redazione della relazione annuale recante i risultati dell’attività svolta (art. 1, c.14, L. n.190/2012)
• Diffusione e verifica del livello di attuazione del Codice di comportamento del personale della Regione
• Controllo dell’adempimento da parte dell’Amministrazione degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente
• Vigilanza sul funzionamento e sull’osservanza del PTPC
• Vigilanza sul rispetto delle disposizioni sulle inconferibilità e incompatibilità degli incarichi di cui al D.Lgs. n. 39/2013
• Gestione dell’attività legata alla funzione di riesame delle istanze di accesso civico
• Segnalazione all'organo di indirizzo politico e all'Organismo unico di valutazione (OIV) delle disfunzioni inerenti all’attuazione delle misure di prevenzione della corruzione e di trasparenza


Consulta i procedimenti del servizio
I settori del servizio

UNITÀ ORGANIZZATIVA CONTROLLO STRATEGICO
Fabrizio  frongia
consulta il curriculum
Tel. -

Contatta il settore

Compiti
• Attività di controllo strategico in stretto raccordo con l’Ufficio di controllo di gestione, che comprende le seguenti attività:
- coadiuvare la Giunta regionale nella elaborazione delle direttive e degli altri atti di indirizzo politico (definizione di obiettivi, priorità, piani, programmi e direttive generali per l'azione amministrativa e la gestione; individuazione delle risorse umane, materiali ed economico finanziarie da destinare alle diverse finalità)
- verificare l'effettiva attuazione delle scelte contenute negli atti medesimi
- verificare il grado di coerenza e la congruità degli strumenti attuativi rispetto agli obiettivi strategici fissati dalle direttive e dagli altri atti di indirizzo politico mediante la valutazione degli strumenti attuativi della programmazione regionale
• Supporto all’Organismo Unico di Valutazione (OIV)


UNITÀ ORGANIZZATIVA TRASPARENZA E PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE
Simona  deiana
Curriculum non trasmesso
Tel. 070 606 5794

Contatta il settore

Compiti
• Ufficio di supporto al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza
• Gestione, progettazione, sviluppo tecnico e supporto giuridico per l'implementazione della piattaforma applicativa "Amministrazione Aperta" e relative attività di formazione e assistenza sull'utilizzo della stessa rivolte al sistema Regione
• Elaborazione della proposta del Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza (PTPC) da sottoporre all’organo di indirizzo politico per l’approvazione
• Verifica dell’efficace attuazione del PTPC e della sua idoneità ed elaborazione delle proposte di modifica quando siano accertate significative violazioni delle prescrizioni o quando intervengano mutamenti nell’organizzazione o nell’attività dell’Amministrazione
• Verifica, con le strutture competenti, dell’effettiva rotazione degli incarichi negli uffici preposti allo svolgimento di attività nel cui ambito è stato rilevato un alto livello di rischio corruttivo e definizione delle procedure appropriate per selezionare e formare i dipendenti destinati ad operare nelle aree a rischio corruzione
• Redazione della relazione annuale recante i risultati dell’attività svolta (art. 1, comma 14, L. n.190/2012)
• Diffusione e verifica del livello di attuazione del Codice di comportamento del personale della Regione
• Vigilanza sul funzionamento e sull’osservanza del PTPC
• Vigilanza sul rispetto delle disposizioni sulle inconferibilità e incompatibilità degli incarichi di cui al D.Lgs. n. 39/2013
• Gestione dell’attività legata alla funzione di riesame delle istanze di accesso civico
• Segnalazione all'organo di indirizzo politico e all'Organismo unico di valutazione (OIV) delle disfunzioni inerenti all’attuazione delle misure di prevenzione della corruzione e di trasparenza
• Presidio pubblicazioni e gestione della sezione "Amministrazione Trasparente" del sito istituzionale, supporto negli adempimenti di pubblicazione in materia di trasparenza e prevenzione della corruzione